Credi davvero a tutto quello che ti hanno detto?

15 aprile 2013 at 10:24

Esoteric_Artifact_by_DivineAscendantTi hanno detto che c’è un unico e solo Dio, che bisogna raccontare al prete tutte le cose che vanno contro la dottrina, che bisogna soffrire per venire mondati da un peccato commesso da qualcuno morto migliaia di anni prima che venissimo al mondo.
Ti hanno detto che fare sesso è sbagliato, che fare domande è sbagliato. Ci hanno detto di prendere per buono tutto quello che c’è scritto in un libro che prima parla di vendette e guerre, e poi di perdono e amore.

Mentre ti dicevano tutto questo, crimini sessuali, scandali economici, guerre di religione, sterminio di innocenti… Dio non accende i roghi sotto le Streghe, ne predica la guerra contro gli infedeli.

Gettati in mezzo a tutto questo, abbiamo poche scelte. Possiamo accettare quanto ci viene imbeccato. Possiamo essere indifferenti o disgustati al punto di diventare completamente insensibili al lato spirituale. Possiamo scegliere di abbandonare il credo che ci è stato imposto scegliendone un altro che ci rispecchi di più…

Oppure si può fare una scelta diversa ed eclettica, più ardua ma allo stesso modo gratificante: abbandonare tutte le conoscenze imposte, e ripartire da zero. Leggere, studiare, meditare, sperimentare. Riempire a poco a poco il buco che tutti hanno dentro, guardando dentro le cose senza farsi condizionare da null’altro che dalle proprie sensazioni ed esperienze… Io mi sono messo su questo Cammino, imparando e scoprendo infinite cose, ho aperto gli occhi, la mente e il cuore… ma il cammino fin qui è stato duro, e lunga strada si snoda ancora dinanzi ai miei piedi, sulla via interiore che porta alla Verità…