La Luna di Sangue

27 Luglio 2018 at 05:16


Questa notte avrà luogo uno dei fenomeni astronomici più affascinanti per la loro spettacolarità: l’Eclissi Lunare. Questo evento carico di fascino è sempre stato visto come segno di grandi cambiamenti, di sconvolgimenti, di spargimenti di sangue, di fine di un ciclo ed inizio di uno nuovo.

Dal punto di vista astrologico l’Eclissi Lunare è un fenomeno durante il quale il cono d’ombra della Terra oscura, totalmente o parzialmente, la luce del sole che si riflette sulla superficie lunare. Questo a livello pratico significa che i tre astri sono perfettamente allineati, con la Terra al centro, il Sole e la Luna agli opposti.

Il motivo per cui dal punto di vista esoterico questo fenomeno è visto come un cattivo presagio è semplice da intuire: “la dove dovrebbe esserci un faro nella notte, candido come il latte, ora troviamo l’oscurità o la luna tinta di sangue“. Durante questo fenomeno infatti la Luna, oltre che oscurarsi, prende delle tinte color rosso sangue.

Secondo ogni cultura questo fenomeno, al pari dell’Eclissi di Sole, rappresentava un momento liminale, l’interruzione del normale scorrere degli eventi: l’influenza positiva della Luna Piena viene in qualche modo deviata, deturpata dal disturbo della Terra, ed allo stesso tempo le energie del Sole e della Luna, quindi intelletto ed intuizione, sono in totale contrapposizione.

Per gli Ebrei l’Eclissi era la manifestazione sul piano fisico di Lilith, Alcuni dicono che sia la manifestazione sul piano fisico di Lilith, per gli Indu’ del suo equivalente Rahu, ed allo stesso modo per quasi tutti i popoli era un segnale di energie quantomeno oscure, se non del tutto nefaste.

A prescindere dalla connotazione piu o meno negativa che le varie correnti attribuiscono a questo fenomeno, dal punto di vista esoterico l’Eclissi di Luna è sempre vista come un’interruzione del normale flusso degli eventi: è un momento liminale, di passaggio e rottura. Le normali energie portate dal Plenilunio in questo momento sono adombrate dall’influenza della Terra, che le devia e le modifica in modi spesso poco prevedibili e, vista la rarità del fenomeno, poco conosciuti.

Ogni praticante, in base alla corrente seguita ed alle sue esperienze personali, deciderà come usufruire di questa particolarissima Luna: c’è chi ne utilizza le energie per evocazioni oscure o per incanti al nero, ma anche chi la sfrutta per meditazioni volte al cambiamento e alla purificazione delle influenze dei mesi precedenti.

Ad ognuno il suo modo di vedere e godere della Luna di Sangue come sente, io m sento solo di rammentare che solitamente non è un bene prendere delle decisioni importanti in periodi particolari ed insoliti, e questa Eclissi non fa eccezione: per il resto godetevi il magnifico spettacolo…