Licnomanzia: divinazione con le candele

14 Settembre 2017 at 10:04

MOLTO PIÚ ANTICO rispetto ad altri metodi come i Tarocchi e la Sfera di Cristallo, la divinazione con il fuoco risale fino agli albori della nostra civiltà umana. In tempi più recenti, con l’utilizzo sempre maggiore della magia delle candele, questo metodo divinatorio si è evoluto, permettendo di analizzare sia la fiamma della candela usata che la cera risultante a fine rituale, allo scopo di trarre auspici sul risultato del rituale stesso, e sull’evolversi della situazione nel futuro. Oltre all’aspetto pratico e divinatorio, l’aspetto romantico dell’osservare la fiamma di una candela che brucia nell’oscurità, aggiunge un fascino ed un’atmosfera unici, che aiutano ad entrare in contatto con le energie sottili, ed allo stesso tempo con le profondità del nostro inconscio. Il metodo tradizionale per questo tipo di divinazione è quello di accendere una candela bianca nella completa oscurità, appoggiandola su un piatto possibilmente di terracotta o vetro, e di osservarla […]