Il Rituale del Filo Rosso

15 Settembre 2020 at 21:50

DIVENTATO FAMOSO per merito, o meglio a causa di alcune celebrità, il braccialetto del Filo Rosso è in realtà un antico rituale diffuso in molte culture, anche lontane tra loro, tutte che davano un certo valore del colore rosso e delle fibre naturali per proteggere dalle negatività ed attirare la buona sorte. Anche se trovare un’origine definitiva per amuleti così diffusi ed antichi, viste le molte implicazioni numerologiche del rituale si ritiene come più plausibile la sua origine nella Kabbalah Tradizionale: per questa tradizione il lato sinistro del corpo, in particolare la mano sinistra, è il punto in cui entrano nel corpo le energie negative. Legando un filo rosso di lana al polso sinistro, opportunamente annodato da 7 nodi. Il rosso è colore della prosperità e dell’energia, ma anche della protezione. Anche il numero 7 riveste una certa importanza: numero della completezza, e per questo ricorrente in molte scritture e […]

La Mela Chiodata

10 Marzo 2020 at 07:06

LA FRUTTA è una grande fonte di energia positiva, inoltre è legata alla Natura. Per queste ragioni è sempre stata molto utilizzata in magia, non solo per le ricette ed i banchetti, ma anche durante vari rituali di Magia Naturale, e persino come offerta alle Deità. La mela è un potente ricevitore di energia, che assorbe dall’ambiente e dalle forze che ha intorno. I chiodi di garofano hanno proprietà molto simili, ma quello che assorbono in particolare sono le energie più negative, che questa spezia tende a neutralizzare.Questi due ingredienti naturali, date le loro particolari caratteristiche, si prestano a un semplice ma efficacissimo rituale di purificazione per la casa e gli ambienti. Occorrente: Una mela rossa Chiodi di garofano Pratica: Teniamo la mela tra le mani, inseriamo poi i chiodi di rafano su tutta la sua superficie, a mo’ di chiodini. Durante l’operazione è importante concentrarci sullo scopo dell’azione magica, […]

Il sacchetto per i Tarocchi

8 Luglio 2019 at 08:50

Nel precedente articolo abbiamo visto quanto importante sia la consacrazione del mazzo, ma prima di vedere dei metodi pratici per eseguirla è bene parlare di un altro elemento fondamentale: il contenitore che andrà a custodire le nostre Lame. Molti praticanti tengono i loro Arcani nella scatola di cartone originale, pratica sconsigliabile in quanto i prodotti industriali sono sempre poco adatti alle pratiche esoteriche. Altri li spostano su scatole in legno, di solito intarsiate a mano, certamente molto piu adatte. Il sistema maggiormente usato, e maggiormente adatto, rimane certamente il sacchetto per tarocchi fatto a mano. Il classico sacchetto per tarocchi è realizzato a mano, con materiali naturali come la seta, il lino, il cotone o la lana, ovviamente scegliendo quelli meno trattati possibile. Oltre al materiale, anche il colore del sacchetto stesso ha la sua importanza: molti esoteristi sono soliti avere diversi mazzi, in sacchetti di diverso colore, in base […]

Rituale di Benedizione dell’Aurora

20 Gennaio 2018 at 06:49

Ho elaborato questo rituale anni fa, in occasione della nascita della mia primogenita, basandomi su un’antica benedizione natale Celtica che veniva utilizzata per benedire, alcuni direbbero impropriamente “battezzare”, i neonati. Il fulcro del rituale è la Benedizione dell’Aurora (trovate il testo completo in questo articolo) da recitare dopo aver operato una purificazione e delle offerte con candele ritualizzate e incensi realizzati a mano, in modo specifico per questo rituale. La Benedizione viene anche riportata in una pergamena da appendere nella stanza dell’infante.   A completare la dotazione del rituale vengono forniti un piccolo braccialetto rosso di cotone, che fin dall’antichità si usava sui neonati a scopo protettivo e per allontanare le negatività, ed un libretto con il Tema Natale del bambino. Tutto viene come di consueto realizzato in modo specifico per il Neonato, seguendo non solo le corrispondenze canoniche ma soprattutto tenendo conto delle tradizioni della famiglia, oltre che delle […]