Rituale per Lasciare Andare

31 Dicembre 2023 at 08:01

SPESSO sentiamo dei pesi che ci bloccano, delle abitudini, dei vizi o dei comportamenti che non ci appartengono o non riconosciamo più, e che ci limitano nella nostra evoluzione. Questo semplice Rituale serve proprio a “lasciar andare” quello che non ci appartiene più, in modo da poter abbracciare il cambiamento e l’evoluzione.

Si esegue in Luna Calante, ed è ancora più efficace se praticato in alcuni periodi particolari dell’anno, come ad esempio il Capodanno Celtico di Samhain, ma anche il Capodanno Volgare del calendario Gregoriano.

Occorrente

  • Carta Pergamena
  • Penna Stilografica
  • Candela Nera

Pratica

Sceglieremo un momento liminale, come il tramonto o l’alba, durante una luna calante. Ci porremo nel nostro Spazio Sacro, dove accenderemo la candela, per poi praticare una meditazione incentrata sull’esplorazione del proprio se. Dovremo concentrarci soprattutto su quegli aspetti di noi che vogliamo cambiare, e su quelle abitudini, vizi o difetti che ci limitano o ci impediscono di evolvere.

Man mano che questi blocchi affioreranno, li annoteremo sul foglio di pergamena. Quando sentiremo di aver portato alla luce tutto quello che vogliamo lasciar andare, ci recheremo all’aperto, in modo da avere il vento che soffia alle nostre spalle. Guarderemo il foglio di pergamena, quindi lo bruceremo su una fiamma pronunciando

Lascio andare quello che più non mi appartiene
Che questo Vento lo disperda
Così Voglio!
Così Sia!

Lasceremo che il foglio bruci completamente e venga disperso nel vento: a questo punto il rituale è terminato.

Solitamente a questo Rituale si fa seguire, nella successiva luna Crescente, il Rituale del Cambiamento che troveremo su queste stesse pagine.